Blog

Velocità e divertimento con le moto d’acqua

moto-dacqua

Volete acquistare una moto d’ acqua e non sapete quale modello scegliere? In questo articolo, oltre che illustrarvi gli elementi che vanno a caratterizzare maggiormente questo particolare mezzo di trasporto, vi indicheremo le migliori moto d’acqua Yamaha.

Moto d’acqua: indicazioni generali per un acquisto consapevole

Come è facilmente intuibile, le diverse caratteristiche meccaniche di ogni moto ad acqua vanno ad influire sulle prestazioni e sulla resa finale del mezzo. Al momento dell’acquisto, gli elementi da tenere in considerazione sono la potenza del motore, la presenza di eventuali sistemi che possono migliorare l’esperienza di guida e il design che può essere progettato per rendere la moto più versatile e facilmente gestibile.

Prima di acquistare una moto d’acqua Yamaha è bene fare un pò di chiarezza riguardo quelle che sono le norme e le limitazioni che regolano la navigazione e l’utilizzo di questo mezzo.
Indipendentemente dalla potenza della moto ad acqua che andrete a scegliere, per mettersi alla guida è obbligatorio possedere la patente nautica: in particolare, per le moto ad acqua, è richiesta quella di tipo A, necessaria per i mezzi la cui lunghezza risulta essere inferiore ai 4 metri.

Tra le altre restrizioni che regolano la circolazione in mare, ricordiamo quelle riguardanti, nello specifico, le condizioni per il varo, la partenza e l’approdo; esistono infatti delle aree autorizzate per svolgere tali operazioni. Attenzione anche alle distanze di sicurezza che devono essere rispettate per non incorrere in eventuali sanzioni o in situazioni pericolose. Ad esempio, le moto d’acqua non possono avvicinarsi troppo ai bagnanti ed alle spiagge, devono restare ad una distanza minima di almeno 500 metri ad un massimo di un miglio dalla costa.

moto dacqua yamaha brindisi

Moto d’acqua Yamaha: quale modello scegliere

Tra i diversi modelli proposti dalla casa giapponese, non possiamo non nominare quelli della gamma FX che si differenziano soprattutto per l’estrema versatilità e per la loro aerodinamicità. Tecnologicamente avanzate, le moto ad acqua Yamaha FX sono caratterizzate da un design accattivante e moderno che si adatta perfettamente ad un utilizzo sportivo. Sono disponibili in diverse colorazioni e sono dotate di diverse funzioni hi-tech che vanno ad incidere sull’esperienza generale di guida. Nel caso specifico, dispongono di un avanzato sistema di controllo della trazione in retromarcia, modalità No Wake e cambio istantaneo. Sono veloci, comode e funzionali, perfette per percorrere lunghe distanze in totale sicurezza.
Oltre ai modelli della gamma FX, risultano essere molto apprezzate anche le Yamaha della serie VX che si distinguono soprattutto per la loro versatilità, affidabilità e per i consumi ridotti. Hanno un ottimo rapporto qualità prezzo e sono in grado di garantire delle performance ottimali.

Stesso discorso per le Yamaha GP che, negli anni, hanno acquistato sempre più consensi tra gli appassionati. Rappresentano il giusto compromesso tra funzionalità e sicurezza: le moto ad acqua Yamaha GP hanno un design estremamente accattivante, garantiscono un movimento omogeneo ed agile, e, infine, sono dotate di numerose funzioni innovative che le rendono uniche e performanti.

Tra le altre Yamaha WaveRunner ricordiamo anche quelle della gamma EX, perfette per chi è alla ricerca di una moto ad acqua affidabile, sicura, facile da guidare e conveniente. Dispongono, come anche altri modelli, del pratico sistema Ride che permette un controllo più intuitivo e gestibile.

Dal Centro nautico Idea Verde di Brindisi puoi scegliere il modello più adatto alle tue esigenze: il nostro staff è pronto a consigliarti sulle ultime novità.

22 Dicembre 2020 Moto d'acqua
About ideaverde

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *